DISEGNI E MESSAGGI DEI BIMBI
     
 

marchio registrato

Noemi, 4 anni (Zanica, BG, febbraio 2004)


Willy e Kaly, 8 anni - 2 delle tante letterine

(scuola elementare di Needham, Boston, marzo 2004)


Federico ed Edoardo (Milano, dicembre 2004)


Paola, 8 anni (Ospedale S. Donato MI, marzo 2007)


Alice, 8 anni (Brindisi, maggio 2008)


Sammy e Wissal, Milano, settembre 2008


                    

 

Lorenzo mi vede così.. (Alzano Lombardo - BG, 5 ottobre 2008)


 

 

Alexia - 6 anni

 

Claudia - 6 anni

Ines - 6 anni

Laia - 6 anni

Mar - 3 anni

Maria - 6 anni

Los maravillosos dibujos de mis amigas de Barcelona

(Espana, 13.12.2008)

I meravigliosi disegni dei miei amici di Barcelona

(Spagna, 13 dicembre 2008)


 

Barcelona, Alexia (7 anni) e Mar (4 anni)

(Spagna, 22 maggio 2010)


Ferrrara, Sofia (5 anni) colora Escamillo (giugno 2010)


Poesia recitata da Davide Cuomo, Dicembre 2008

Natale te nna Fiata

La festa te Natale te nna fiata

era nna cosa china te dolcezza

lu pò sapire sulu ci l'ha 'rriata

a tiempi ca nu ncera la ricchezza.

Pe fare lu Presepiu, dhra matina,

nu stivi pè lu priesciu, intra li panni,

te preparavi la coddra te farina,

'nchiuavi quattru cippuni subbra li scanni.

Le muntagne le tingivi te 'nzurfatu,

pè nive, la cauce; nnu specchiu, pè laghettu;

lu cielu nu fogliu puntisciatu;

le cime te nu pignu, lu boschettu.

Li pupi (nna ticina) stianu ccueti

intra alla mmace, a fundu alla critenza:

eranu quasi tutti senza pieti

e cu lli 'mpizzi tisi.... cce pacenza!

L' angilu te la grotta, senza n' ala;

Melchiorre, ca sia persu lu cavaddhru:

scancatu, lu scundivi retu nna mila,

cu nnu se vite ca nu scia cchiui a 'ncavaddhru.

Era nnu presepiu te vagnone, ma poi lu inchivi te cose beddhre:

prima te tutte, te la tivozione,

poi te miluni, ficalindie e meddhre.....

Moi face moda l' arviru ddubbatu,

chinu te luci, palle e zucareddhre,

tuttu lucente e tuttu culuratu;

ma nu ssu cose, comu tandu, beddhre.

Nu te vene cu faci nna preghiera

la poesia te Natale a ci la tici?

Nu 'nc'è raccogglimentu, nu 'nc'è schiera

te tutti li parienti e te l' amici.

Dhre beddhre tumbulate te nna fiata?

Moi, tutti qaunti vannu alla balera,

percè, sennò cce razza te serata

ci nu se balla finu a tarda sera!!!!!

Signore, mò ca tuerni Mamminieddhru

Te preu, fammelu stu favore;

suntu l' amico tou, suntu sempre quiddhru

ca facia lu presepiu ogni NATALE:

famme sintire, piccinnieddhru santu,

dhra tinnirezza, ca me inchia lu core

te quandu ccumpagnava cu lu cantu

"TU SCENDI DALLE STELLE, O REDENTORE......"

San Pietro V.co - casa di Gianni e Antonella, 30 dicembre 2008


    LA MERAVIGLIOSA STORIA DEL PALLONCINO PAGLIACCINO

(clicca qui)

 

  LA STORIA DEL PALLINCINO PAGLIACCINO CONTINUA

(clicca qui)


     
 

progettazione e realizzazione area24 s.r.l.