ANIMAZIONE IN UN POMERIGGIO DI MEZZA ESTATE
     
 
 

Tra Prati fioriti, gerani e.. Margheriti..

Ciao nasini rossi di tutt'italia.. che fate??
avete gia' la valigia in mano?
state per partire?
avete gia' controllato e chiuso acqua e gas?
avete sistemato le piante giu' in giardino?
ah, stavate controllando per l'ultima volta la posta del picci' prima di spegnerlo per una ventina di giorni..??
E allora datemi ancora qualche minutino, che i devo raccontare una cosa.. vado?? ok, vado..
Vi devo racontare di quando dieci clauni sono tornati alla Presolana, capeggiati dal nostro matto piu' adorato, a ringraziare quelli del comune di Fino del monte e partecipare, al parco, ad uno spettacolo d'animazione per i bimbi finnici.. finesici.. finidelmonteschi.. insomma i bimbi del posto.. e poi assistere allo spettacolo del nostro capitano matto..
(vi dico una cosa in un orecchio.. a Fino, a carnevale, avevamo tirato una soletta.. si aspettavano dei clauni che non si sono presentati.. e sempre quelli di Fino sono stati tra gli sponsor piu' importanti del nostro raduno.. insomma, dovevamo rimediare)..
E cosi', in un bel pomeriggio di mezza estate si sono presentati:
Le truccabimbi
Luminosa da Torino,
Tonti' da Milano, che pure trampolava
Petalo da Bergamo, (che pure petalava)
E poi,
Tony da Bergamo, Prurito e Solletico (il piccolo) da Milano, Kiss nientepopodimeno che da Genova, Donda da Saigon.. ehm no, anche lei da Milano, Bijoux (figlia di dondina) da Milano, Ninnola da la' vicino che abita in zona, Escamillo con i suoi improbabili palloncini da Milano...
Ovviamente, capitano, allenatore e manager della squadra piu' pazza della vallata.... MARGHERITOOOO!!
Alle 14.30 la gente era tanta, il caldo pure.. e cosi' abbiamo tutti iniziato..
Animazione con le animatrici, tentativi di arbitraggio di una partita di calcio, giochi con le uova (che venivano tirate) e con i palloncini (solo che venivano tirati pure quelli.. ed erano pieni d'acqua!!! chiedere a toni se ne sa qualcosa!!), giochi con le candele accese che escamillo faceva sparire (per l'arrabbiatura della animatrici) e piccole magie... e poi il marghe con le sue domande ai bimbi (quant'e' alta tonti' coi trampoli? quanti nasi ci sono nella busta.. e le risposte dei bimbi andavano dai 21 metri tontileschi ai centomila nasi)
Insomma, piu' di mille persone a giocare e ridere con noi..
E poi, amici rossonasuti, alle 16 il mago clown ha trasformato, come sempre accade nei suoi spettacoli, uno splendido parco verde in un mondo fatato, dove, dai bambini agli adulti, tutti possono volare sulle ali dell'allegria. Lo show di Margherito è magico davvero: perche' lui coinvolge, avvolge, trascina e trasforma... i bambini partecipano con un entusiasmo genuino.. e i grandi dimenticano per un po' di essere grandi.
e non è vero che si dimenticano ansie, problemi e stress con i quali si e' abituati a convivere.. no,... solo che, tra una magia, una gag, un ballo matto e una canzoncina, tutto viene ridimensionato alla giusta importanza.. gia'.. ecco la vera Marghe-magia...
Allora la valle del nostro raduno ridiventa un mondo fatato dove i claun gridano la loro allegria.. dove tra i gerani, i prati verdi e i mille colori della valle, i margheriti sono i fiori che brillano di piu'... la gente lo sa, la gente lo aspetta..
Anche domenica, i 4 superstiti della cena del giorno precedente (per i 6 che hanno duvuto purtroppo abbandonare: vi siete persi il miglior brasato della storia moderna!) hanno accompagnato il capitano in un altro paesino a picco sul lago... e anche li', un'altra piccola grade magia... che si ripete, nuova e inebriante, con altri bambini che ridono e altri grandi che rilassano il cuore...

Alla prossima, mago-capitano...
E grazie per insegnarci come si fa a far ridere con amore..

Escamillo

 
 
 

     
 

progettazione e realizzazione area24 s.r.l.